19 ottobre 2010

The Town - Ben Affleck

The Town è un buon film! 
Affleck dimostra che Gone Baby Gone, il suo esordio dietro la macchina da presa, non è stata una botta di culo. Dimostra anche, che la macchina da presa la sa usare bene e, infatti, riesce a mantenere viva l'attenzione dello spettatore (nonostante le 2 ore) e una coerenza sia narrativa che visiva, e sono cose che sembrano banali... ma non lo sono. 
Forse sarà questa la sua strada? Se continua così, mantenendo questi livelli, si può ben sperare. Certo che poteva anche evitare di recitare, non perché non sia bravo, ma perché si nota la sua poca concentrazione nella parte dell'attore (voci dicono che sia stata la produzione a volerlo anche come attore). Ottimi gli altri attori, Affleck ha saputo scegliere bene, e fra tutti cito solo Jeremy Renner, reduce dalla nomination all'oscar per The Hurt Locker. 
Il film è una sorta di Will Hunting, però con la criminalità. E come nel film di Van Sant (che valse l'oscar a Affleck per la sceneggiatura), anche qui il protagonista cerca una via di fuga da tutto e tutti, un'occasione per cambiare vita e per dimostrare che l'essere nato in un determinato luogo non significa niente. Quel luogo è Boston, o meglio quella parte della città di Boston che è Charlestown, una comunità criminale, e se vieni da quelle parti hai il destino segnato. 
Il film dà un senso di speranza, ma questa speranza non è totale, chi deve pagare il prezzo delle sue colpe lo paga, e lo paga caro... come, forse, è giusto che sia!


 photo FlagofUnitedStates_zps116c00fa.pngIMDb 

4 commenti:

  1. bravo affleck, gone baby gone era splendido e questo anche mi è piaciuto molto.

    "per mettermi i piedi in testa ci vuole ben affleck", diceva il buon maccio ai tempi.

    RispondiElimina
  2. ahahahahahah grande maccio.

    Gone baby gone mi è piaciuto di più, sarà per l'aspetto thrilling. Questo the town mi è piaciuto perché essenziale, non ha voluto strafare, anzi forse ha osato meno del primo.

    RispondiElimina
  3. Film che mi è piaciuto molto, pur non amando ben affleck, che in effetti se restasse dietro la macchina da presa mi farebbe un favore, ma in assoluto ho preferito il grande Jeremy Renner che ha avuto la nominations anche per questo film senza però vincere, peccato!comunque frank ho dimenticato di farti i complimenti per questo blog, l'ho scoperto da poco,e non posso farne a meno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me affleck è sempre piaciuto. ma come dici renner è su altri livelli e avrebbe meritato l'oscar, sia per questo che per the hurt lockar. ma tanto è giovane e si rifarà!

      a ringraziarti devo essere io e ti assicuro che è un piacere enorme. in fin dei conti senza chi legge e commenta il blog non avrebbe senso. quindi il grazie è tutto mio!

      Elimina