23 dicembre 2010

L'agente speciale Mackintosh - John Huston

Spy-Story diretta dal grande John Huston, sceneggiato da Walter Hill e interpretato da Paul Newman... e potrei fermarmi pure qui!

Trattasi di una spy-story non classica, nel senso che è molto diversa dal prototipo James Bond. Vi consiglio di non andare a leggere la trama, perché il film cambia registro nel corso della visione, inoltrandoci lentamente in tipo di storia che poi acquista velocità nell'incalzante finale di genere. Huston, come in ogni film, sceglie luoghi particolari per ambientare tutta la vicenda, e infatti andiamo a Londra, nella brughiera irlandese e poi a Malta. Nel suo ruolo di protagonista, invece, Newman ben incarna l'ambiguità del personaggio che interpreta, sfruttando a mille i suoi occhi glaciali (prima bassi e poi zac li mostra... fa sempre così!).
Da vedere a prescindere, solo per i nomi. Se aggiungiamo che è pure un bel film è tutto guadagno, no?

Dal titolo sembra che il protagonista sia Mackintosh, non è così, volete sapere perché? Ovvio, l'hanno tradotto male!

 photo FlagofUnitedKingdom_zps214cb752.pngIMDb 

2 commenti:

  1. visto un paio di eoni addietro, ho un bel ricordo ma dovrei ripassarlo.
    paul newman... cazzo, ancora non ce l'ho nel blog, vergognoso.

    RispondiElimina
  2. infatti pure io ammetto di aver visto questo film per riempire di nomoni il blog... certo avevo già van damme, ma non bastano! presto altri nomoni!

    RispondiElimina