20 gennaio 2011

Dramma della Gelosia - Ettore Scola

(Tutti i particolari in Cronaca)

Già dal sottotitolo si capisce a cosa si va incontro. Un film che stereoritipizza tutta quello strato subculturale della società, tra fotoromanzi, giornaletti scandalistici e canzonette, inserendo nella storia anche una sottotraccia politica... ma davvero molto sottile e poco incisiva. 

Ettore Scola non è molto in forma, si può certamente affermare che ha fatto cose migliori; Mastroianni è troppo marcato e macchiettistico; la Vitti interpreta un ruolo già interpretato in precedenza e Giannini è al suo primo film comico. 
Le battute messe in bocca agli attori da Age e Scarpelli sono ad hoc e fatte apposta per i tre differenti caratteri degli interpreti principali. Queste (battute) risultano sempre e comunque divertenti tanto che il film regge proprio grazie alla loro presenza costante e repentina, e grazie anche ad un gioco (non inusuale per l'epoca) tra i personaggi e lo spettatore. Che vede i primi parlare rivolti verso lo schermo. 

Film divertente, che si lascia vedere, ma del quale si poteva fare anche a meno... della commedia all'italiana ce ne sono di meglio, anche dello stesso Scola.

 photo FlagofItaly_zpsb7eeccbc.pngIMDb 

0 commenti:

Posta un commento