10 marzo 2011

Cyrus - Jay Duplass, Mark Duplass

Fidandomi di Robydick, mi sono sparato questo film. 

A dir la verità, dalla presenza nel cast di John C. Reilly (attore che negli ultimi anni ha virato dall'autoriale al demenziale, e senza passare prima dal via) e Jonah Hill (nuovo rampollo della commedia americana... da vedere SuperBad), mi aspettavo una roba alla Guerra Dei Roses, con cattiverie infime e risate a go go. E invece Cyrus è un film delicato, di dialoghi, di sentimenti, di gelosie e passioni. Un film sulla ricerca della felicità, una cosa apparentemente semplice ma in realtà difficilissima. 

Tutto girato con la tecnica da documentario, ovviamente senza esserlo e senza volerlo sembrare, facendo sempre percepire la presenza della macchina da presa... infatti nel vederlo avevo come la sensazione di stare spiando tutta la vicenda. L'assenza per quasi tutta la durata di musica extra-diegetica (cioè quella a commento, cioè quella che appare e non si sa da dove proviene), che fa capolino si e no 5/6 momenti durante il film, sta ad indicare una predilezione per le parole e una simil realtà. 

Visione sicuramente consigliata!

Marisa Tomei sempre più MILF!!!

 photo FlagofUnitedStates_zps116c00fa.pngIMDb 

5 commenti:

  1. eretico mi calza!
    sono contento ti sia piaciuto. sai cosa penso? che noi amanti di horror anche pesantissimi siamo tra quelli che meglio apprezzano questi film secondo me.
    penso l'hai descritto spicciosamente benissimo :)

    RispondiElimina
  2. Frank, quindi mi stai dicendo che devo vederlo? All'uscita l'ho snobbato clamorosamente!

    RispondiElimina
  3. grazie roby! noi amanti dell'horror estremo possiamo apprezzare questo tipo di film perché in fondo siamo dei bonaccioni :)

    Ford io mi azzardo nel dire che lo dovresti vedere... rischiando ovviamente bottigliate!

    RispondiElimina
  4. buon film. attori in palla, ritmo giusto, dialoghi intelligenti e divertenti. pensare cher ero partito più che prevenuto, e invece...
    (in effetti è vero: per tutto il film si ha la sensazione di spiare la vita di normali persone :)

    RispondiElimina
  5. quindi pure tu hai avuto la sensazione da spione?

    RispondiElimina