30 aprile 2011

Il mondo dei robot - Michael Crichton

Il famoso romanziere fantascientifico Michaerl Crichton doveva essere uno che amava andare in villeggiatura, però puntualmente restava deluso! Si può facilmente evincere questo dato di fatto, considerando i due parchi inventati in questo Westworld e successivamente in Jurassic Park. A Delos (il nome del parco!) puoi letteralmente vivere la tua vacanza in un mondo del passato (il selvaggio west, il medioevo o l'antica Roma), dare sfogo a qualsiasi impulso e fare praticamente quello che ti pare. Il problema sorge quando un virus contamina i robot e questi... eh, non ve lo dico! Un film avveniristico, sia per il tema della ribellione della macchina, sia per l'utilizzo della parola virus (sempre per una macchina), che per l'ausilio della computer grafica. Discreto il lavoro di regia, niente di trascendentale, ma comunque buona. Bravi anche gli attori (dalle facce molto d'epoca!), vi figurano James Brolin - padre di Josh - e Yul Brinner, che interpreta la versione robotica di Chris Larabee Adams. Sicuramente un film da recuperare... specialmente se vi è piaciuto Terminator!

9 commenti:

  1. Sembra interessante, mi segno anche questo e lo sparo subito sul mulo!

    RispondiElimina
  2. mittticooooo!
    sì, lo dovrò recensire anch'io, non può mancare nel blog :)

    RispondiElimina
  3. grandi! secondo me il film merita parecchio. sono curioso di leggere cosa ne pensate ;)

    RispondiElimina
  4. grandissimo recupero, Frank! questo è uno di quei film che quando lo vedo non riesco a staccare gli occhi un secondo :)
    però il mio preferito di Crichton- sempre coi robot- rimane Runaway con Tom Selleck e Gene Simmons :D

    RispondiElimina
  5. Ne penso tutto il bene possibile,Frank!Bellissimo post.Uno dei film piu' sottovalutati della golden age hollywoodiana.Brinner stratosferico.Esagero,ma lo ritengo un c.... di capolavoro.Ciao Frank!

    RispondiElimina
  6. vero, ha un certo fascino ipnotico.
    runaway ancora mi manca, ma dopo aver visto questo è andato subito in lista!

    grazie belushi! vero sul fatto che sia sottovalutato, infatti sono ci sono incappato per caso... un bel caso. hai ragione, è un CAZZO di capolavoro ;)

    RispondiElimina
  7. Einzige, grande Gene Simmons!!!

    RispondiElimina
  8. bel recupero, e bella la sci-fi di allora. non do colpa agli effetti speciali, anzi, forse però gli sceneggiatori erano migliori.

    RispondiElimina
  9. grazie harmonica! qui gli effetti sono veramente risicati, forse hai ragione sugli sceneggiatori. non dico che fossero migliori o peggiori, sicuro erano più coraggiosi.

    RispondiElimina