15 maggio 2011

La Casa Stregata - Bruno Corbucci

Italia. Anno Domini MCMLXXXII.
Bruno Corbucci e Mario Amendola decidono di costruire una commedia con elementi sovrannaturali/fantasy che all'epoca andavano anche di moda (per esempio alcuni film con Bud Spencer e Terence Hill, Mia moglie è una strega sempre con Pozzetto). 

L'elemento della casa stregata, tipico del cinema horror, viene preso alla berlina a più riprese durante lo svolgersi della trama, con una serie di gag verbali e visive (si fa spesso ricorso allo slapstick). Alcune di queste gag purtroppo risultano ormai fuori tempo massimo, riuscendo solo a strappare sorrisi proprio pensando: "30 anni fa, con certa roba veniva giù il cinema!"; per molte altre bisogna ammettere che mantengono ancora viva la loro forza  comica, considerando sia la fisicità ingombrante di Pozzetto che la sua particolare abilità di pronunciare volgarità inaudite come se nulla fosse

Peccato invece per la Guida, che resta anonima riuscendo a tratti ad essere irriconoscibile (sarà perché è sempre vestita? il dubbio resta). 

La regia di Corbucci, pur essendo imparagonabile a quella del fratello Sergio, è da onesto mestierante e non ho proprio nulla da dirgli visto che svolge appieno il suo dovere.

Menzione speciale invece al cane Gaetano... semplicemente cult!

5 commenti:

  1. la guida coi vestiti è come una noce intera col guscio: non va proprio giù :D

    RispondiElimina
  2. Corbucci e Amendola davano il meglio con le "Squadre". Rimane comunque una commedia ancora gradevole e "cinematografica",quindi lontana dal piattume che la televisione imporrà a breve anche su pellicola.La Guida sarà stata braccata da Dorelli,nun ce fà vedé niente.i tempi erano mooolto cambiati!Sempre grande Frank!Un saluto!

    RispondiElimina
  3. ciao belushi! i tempi iniziavano inesorabilmente a cambiare, purtroppo lo si può dire solo col senno di poi. le squadre erano nettamente migliori, forse perché ancora legate indirettamente ai '70... chissà.

    RispondiElimina
  4. il film è stato proprio bello

    RispondiElimina