26 giugno 2011

Orphan - Jaume Collet-Serra

Discreto thriller e sicuramente uno dei migliori con bimbi demoniaci visti negli ultimi anni. La pellicola, pur finendo inesorabilmente nei cliché, regge bene il ritmo e la tensione. Il merito di questo va indubbiamente dato a Collet-Serra, il quale è bravo a destreggiarsi nelle discese a caduta libera di sceneggiatura. L'incipit/incubo è interessante, abbastanza inquietante e turbante quanto basta (non oso immaginare come possa risultare ad una donna, figurarsi ad una donna incinta!). Ottima la trovata finale, così come la bambina protagonista (Isabelle Fuhrman), che riesce decisamente a risultare morbosa e angosciante. Decisamente non riuscito il twist finale, con tanto di battuta ammazza tensione della Farmiga "Io non sono la tua fottuta madre!", che fa tanto venire la voglia di prendere a pedate gli sceneggiatori... tutta la parte poteva essere tranquillamente tagliata e gettata nel cesso. 
Però, nonostante tutto, il film è sicuramente consigliato, niente di eclatante si ben chiaro, ma possiede quelle piccole cosine che lo elevano rispetto a molti altri simili, compresa la regia attenta e precisa di Collet-Serra. Tra gli attori, oltre alle già citate Vera FarmigaIsabelle Fuhrman (aveva 11 anni quando ha girato il film, roba da non crederci!), vi è anche un buono e onesto Peter Sarsgaard

"Ma come si può uccidere un bambino?"... ora una mezza idea ce l'ho!

7 commenti:

  1. non sono neanche riuscito a finirlo...
    in merito alla domanda finale, c'è un film cultissimo dal titolo esplicito :D
    Ma come si può uccidere un bambino ?

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo che anche a me risultò sopportabile, nonostante tutto.
    Certo, siamo ben lontani dai buoni film, ma ogni tanto ci sta anche roba così.

    RispondiElimina
  3. @roby: eheheeh roby! non era una domanda messa lì a casaccio... lei coglie sempre tutto.

    @james: il film mi è garbato. ovviamente niente di nuovo o originale, ma in alcuni momenti funziona più che bene. la bambina è mostruosa (nel senso di bravura!)

    RispondiElimina
  4. piaciuto abbastanza, soprattutto per la bambinetta davvero inquietante :)

    RispondiElimina
  5. Serra é un regista valido, mi era piaciuto anche "La Maschera di Cera" e anche questo é apprezzabile.Concordo in toto con la rece.Mi ha moooolto deluso invece l'ultimo Serra con Liam Neeson.Un grande saluto Frank!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Devo spezzare una lancia per Orphan che secondo me ha dato una impronta leggermente diversa al "bambino teribbbile"... Sarà che a me la Farmiga (non me ne volete, eh?) mi acchiappa (e non so perché) ma questo film lo metto tra i migliori del 2009... IMHO... ;)

    RispondiElimina
  7. @marco: questa volta siamo incredibilmente in accordo ;)

    @belushi: ciao! gli altri di Serra ancora mi mancano. dell'ultimo invece ho letto solo pareri negativi... però mi sa che me lo vedrò lo stesso ;)

    @eddy: qua ti trovi in un mini fanclub della Farmiga :D

    RispondiElimina