08 luglio 2011

Classe 1999 - Mark L. Lester

"Stanno imparando!"
Classe 1999 chiude in qualche modo l'immaginario degli action anni '80. Le ispirazioni di Lester (già regista di Commando e subito dopo di Resa dei conti a Little Tokyo) sono visibili e palesi: da 1997 Fuga da New York a Terminator, passando dalle parti di Mad Max e forse anche per quelle del nostrano I Guerrieri del Bronx. Il film è da prendere per quello che è, ovvero una caciara con infinite sparatorie, androidi e ragazzi conciati in tutti i modi possibili e immaginabili. Oggettivamente la pellicola ha pochi pregi, sia cinematografici che sociali (presenti come  mero pretesto), ma allo stesso tempo fu, per chi lo vide all'epoca, un film sensazionale. I ragazzi si ammazzano tra loro come nulla fosse, gli effetti gore sono presenti e ben fatti e le battute sono di un cult che... non lo so, ma sono cult! I professori robot sono ben riusciti, specialmente nella resa dei conti finale quando mostrano finalmente il loro reale aspetto e la loro sempre più calzante spietatezza. Tra ingenuità e becerate varie Classe 1999 ancora diverte e soddisfa. Chi magari vi si approccia oggi, con il 1999 passato da più di 10 anni, potrebbe storcere il naso ma tutto sommato lo spasso lo riuscirà a trovare. A patto che sia ben disposto, sia ben chiaro.

Dedicata a MrFord! È grazie a lui se ho rivisto questa perla perduta nella mia memoria.

11 commenti:

  1. un puro divertimento insomma! ci vogliono queste visioni ogni tanto, bella frank! :)

    RispondiElimina
  2. giusto te e mr. ford potete esaltarvi con 'sta robaccia superatissima uahahaha :D

    RispondiElimina
  3. @roby: mi raccomando però, bisogna essere ben disposti ad accettare becerate :D

    @marco: noi ci divertiamo con poco ;)

    RispondiElimina
  4. Frank, muchas gracias per la dedica!
    Film mitico, l'avrò visto una cinquantina di volte da ragazzetto con mio fratello!
    Grande!

    RispondiElimina
  5. Ce sta pure Pam Grier, Stacy Keach. Aho, me che voi de piu' de un filme. Visto ar cinema,na' goduria! A' Frank, mo' ce devi mette pure l'artro!Class of 1984! O' aspetto! Un grande saluto!

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che cultone che hai sfoderato.
    Lo voglio in dvd.
    Adesso.

    RispondiElimina
  7. @james: merito al merito ;)

    @belù: e non ci dimentichiamo malcom! classe 1984 prometto che arriverà... prima o poi :P

    @dembo: eh si, il dvd è cosa buona e giusta :D

    RispondiElimina
  8. questi film sono come dei videogame; a proposito, chi di voi è un giocatore incallito? Io sono del partito della XBox 360, con la scusa di mio figlio, gioco ancora...

    RispondiElimina
  9. interessante l'accostamento ai videogames :D
    io personalmente non sono un giocatore, o meglio non lo sono più... mi sono dovuto disintossicare :P

    RispondiElimina
  10. Mammma mia quanto mi è piaciuta all'epoca questa pellicola, per me era un capolavoro, certo vista adesso non si può non negare alcune stranezze, ma qualcuno ancora deve spiegarmi quale padre nonchè preside della scuola iscriverebbe la figlia in una scuola di delinquenti, detto questo ho beccato il dvd, per avere una delusione pazzesca le voci degli attori ed i dialoghi erano completamente diverse, doppiato malissimo!!!! per fortuna la colonna sonora era la stessa, stupenda!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco è una cosa veramente fastidiosa trovare il doppiaggio rifatto, e spesso pure a cazzo, nei dvd. almeno dovrebbero avvertire oppure dare la possibilità di scegliere lasciando anche il vecchio doppiaggio.
      a me è capitato con C'era una volta in america, Grease, Brian di Nazareth e non so quanti altri.

      Elimina