17 luglio 2011

El rey de la montaña - Gonzalo López-Gallego

Torniamo ancora in terra spagnola! El rey de la montaña è un solido thriller, che pur essendo derivato da film di "sopravvivenza" come Un tranquillo week-end di paura e I guerrieri della palude silenziosa, mantiene alta l'attenzione di chi lo vede. La pellicola è tesa e divertente (non nel senso di comico), di buona fattura tecnica e ben recitato. Certo scorna un pochettino nel finale e nell'intreccio "passionale" dei due protagonisti, ma son cose che gli si perdonano molto volentieri. Per il finale (che non vi rivelo tranquilli!) non grido allo scandalo, cioè non è deludente, non è uno di quelli che ti fanno bestemmiare inutilmente contro lo schermo, ma è forse fin troppo fuori tempo massimo... anni fa avrebbe avuto una standing ovation!
I due protagonisti sono Leonardo Sbaraglia e la bellissima María Valverde. Lui ben rappresenta la codardia, l'ingenuità e l'eroismo di un uomo normale in una situazione anormale e pericolosa, lei invece è un pezzo di f...

2 commenti:

  1. Bello bello bello, l'ho visto qualche annetto fa ma me lo ricordo teso e coinvolgente fino alla fine, senza momenti morti! Il finale poteva essere girato meglio, non si capisce molto ;)

    RispondiElimina
  2. vero, non ha momenti di stallo... il finale non l'ho trovato tecnicamente male e neanche tanto ambiguo. l'unica cosa è che arriva leggermente in ritardo, cioè una decina di anni fa sarebbe stato molto più efficace!

    RispondiElimina