02 luglio 2011

Il Conte Max - Giorgio Bianchi

Brillante commedia diretta dallo specialista Giorgio Bianchi, con un duo attoriale di alto livello, Alberto Sordi e Vittorio De Sica. Il film narra le vicende dell'edicolante Alberto Boccetti che vuole elevarsi a nobile, ma non avendo sangue nobile, prende lezioni dallo squattrinato e scroccone Conte Max. La pellicola è innocua, pregna di buoni sentimenti e di moralismi, ma a tratti anche satirica (getta in qualche modo le basi della Commedia all'Italiana). Si racconta di un'Italia che non c'è più, ma nonostante tutto, il film riesce ancora ad essere divertente e ancora abbastanza attuale... basti pensare a tutti quelli che farebbero carte false pur di diventare momentaneamente famosi e apparire in tv! La coppia Sordi-De Sica è perfetta. Esuberante e sfrenato il primo, più misurato e brillante il secondo, entrambi meravigliosi e con un senso dei tempi comici innato. 
La pellicola è il remake del film di Camerini del 1937 Il Signor Max, con De Sica nella parte dell'edicolante. Vi fu anche un secondo remake nel 1991, diretto e interpretato da Christian De Sica, ma è meglio sorvolare!

4 commenti:

  1. eh, qua bastano i nomi degli attori... sì, sull'altro fai bene a sorvolare :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Frank, non vedo l'ora di leggere il post a quattro mani che farai con Ford -mi ha anticipato qualcosina-
    Penso che mi(ci) regalerà un sacco di soddisfazioni, ho sentito qualche tuo titolo ed ho già l'acquolina in bocca. ;)
    Anche quelli di Ford non scherzano, con i gemelli barbari in cima alla mia classifica del supertrash.

    RispondiElimina
  3. ciao dembo! purtroppo tutti i ritardi sono imputabili a me.
    ne verranno fuori delle vere chicche, ci siamo spartiti praticamente il meglio del meglio... quello che ho tenuto fuori io (vedi Barbarians), l'ha inserito lui e viceversa... meglio di così non poteva andare! ;)

    RispondiElimina