16 luglio 2011

Un Maledetto Imbroglio - Pietro Germi

"... e non sono dottore!!!"
Liberamente tratto dal romanzo di Gadda (che Germi non sopportava!) Quer pasticciaccio brutto de via Merulana, Un Maledetto Imbroglio è per me il miglior film del grande regista. Coniuga, in un'amalgama perfetto, la commedia con il dramma e il giallo, anticipando di gran lunga tutto il filone dei polizieschi nostrani. 
Siamo ancora un pochetto lontani dal cinismo di pellicole successive come Divorzio all'Italiana, Sedotta e Abbandonata o Signori e Signore, ma di certo non mancano battute e frecciatine... che il più delle volte escono fuori proprio dalla bocca di Germi, che interpreta il commissario Ingravallo. I bersagli sono più o meno sempre gli stessi: l'ipocrisia borghese, la corruzione, l'avidità. 
La pellicola come dicevo mischia vari generi. La parte drammatica e gialla è molto classica, c'è la solita investigazione che porterà, dopo mille problemi, intoppi e ostali a scoprire la verità. La parte più comica, che ben si interseca con le altre, è invece affidata molto all'italianità. Per italianità intendo sia le varie differenze linguistiche che vengono messe in campo (esemplare è il siparietto telefonico con i Carabinieri), sia i modi, ovvero gli usi e costumi tipici del Bel Paese (burocrazia incasinata, leccaculaggine, panini in saccoccia, cascamortismo, bonarietà, schiaffoni e chi più ne ha più ne metta).
E in fine c'è la città eterna, Roma, fotografata splendidamente nella sua perenne contraddizione!


2 commenti:

  1. Unico Pietro Germi. Forse è vero, è il suo film migliore, anche se sono molto affezionato a "Il Ferroviere" e "L'uomo di paglia". Ma con Germi abbandono il lato critico e parlo da fan.

    RispondiElimina
  2. parlo pure da fan dicendo che è il migliore! sia il ferroviere che l'uomo di paglia sono film bellissimi (l'uomo di paglia è avanti decenni per il tema trattato!), però per me sono forse troppo melodrammatici... non saprei. Un Maledetto Imbroglio è una specie di bignami della cinematografia di Germi, ha in sé alcuni aspetti melodrammatici dei film precedenti e preamboli della commedia "amara" dei film successivi.

    RispondiElimina