05 novembre 2011

Come ammazzare il capo... e vivere felici - Seth Gordon

Film in stile frat pack con un pizzico di black comedy. L'idea è suggestiva, perché gioca con la voglia recondita di molti, ovvero fare fuori il proprio capo. Con magari un pelo di cattiveria e cinismo in più, avremmo avuto quella giusta dose di sano pessimo gusto che non guasta mai. Ottima la scelta dei boss, ognuno dei quali reso sacrificabile per buoni motivi (oddio, per la Aniston magari avrei delle riserve). Così così i tre killer che, sebbene rappresentino dei perfetti idioti che ben si amalgamo tra loro, sono però alquanto standard... insomma sono abbastanza simili, come personaggi, a tanti altri.
Alcuni momenti sono divertenti (vedi il personaggio di Farrell) e altri sono troppo tirati per le lunghe (la scena con la coca che cade, che se non erro è una gag riciclata e ampliata da Allen). 
Una commedia gradevole ma nulla più. Un maggior equilibrio e qualche livellamento avrebbe certamente giovato.
Il cast è comunque da grandi occasioni!

6 commenti:

  1. film irresistibile anche io l'ho recensito se ti va vieni a leggere il mio parere ^^ è una delle pellicole più divertenti dell'anno :)

    RispondiElimina
  2. Io ero partito con bassissime aspettative, e invece mi sono divertito, tutto sommato.
    Rispetto ad altre schifezze del genere, tutto sommato discreto.
    E Farrell mitico!

    RispondiElimina
  3. piaciuto per niente
    si salva solo jennifer aniston, mentre i 3 protagonisti sono davvero 3 troppo idioti :)

    RispondiElimina
  4. a me è piaciucchiato ma mi aspettavo molto di più.. visto anche il cast!

    RispondiElimina
  5. Il genere solitamente non mi fa impazzire, ma questo mi ha fatta morire dal ridere, l'ho semplicemente adorato!
    Secondo me invece gli attori erano molto equilibrati, con le grandi star che non mettevano in ombra i comici emergenti ma, anzi, li rendevano i veri protagonisti!!

    RispondiElimina
  6. io l'alchimia tra i tre personaggi l'ho trovata un po' scontata... ad esempio in Una notte da leoni abbiamo più o meno gli stessi caratteri.

    RispondiElimina