02 novembre 2011

La doppia ora - Giuseppe Capotondi

Debutto nel thriller per Capotondi, peccato che funzioni a metà!
Infatti fino a poco più della metà la pellicola viaggia che è una meraviglia, è suggestiva, ha una trama accattivante e degli intrecci che tengono lo spettatore incollato allo schermo. Sembra davvero un ottimo thriller! Purtroppo però, pare che in fase di sceneggiatura ci sia stato come un intoppo e tutte le belle idee fossero rimaste senza soluzione. Allora che si fa in casi come questo? Be, è molto semplice. Si cambia registro, si butta dentro un escamotage banalissimo (usato per esempio anche ne Il sesto senso) e ci si avvia verso la strada più facile e semplicistica, con un finale ovvio e telefonato. Davvero un peccato, perché si fosse sviluppato meglio l'intrigo costruito (e mai finito) avremmo avuto un signor filmone... certo non v'è certezza che avrebbe funzionato, ma almeno a sforzarsi!
Comunque è girato bene, si denota una buona capacità tecnica di Capotondi, così come non sono per niente male i due protagonisti Filippo Timi e Kseniya Rappoport.
Speriamo meglio la prossima volta!

8 commenti:

  1. anche a me è piaciuto, forse un po' di più, cmq siamo d'accordo che è un buon talento Capotondi, in tempi di magra è importante

    RispondiElimina
  2. questo sono curioso di vederlo...
    presto molta attenzione alla prima parte, allora! :)

    RispondiElimina
  3. @roby: le capacità di capotondi non sono in discussione, però la svolta decisa per la seconda parte hanno ammazzato tutta la tensione e la curiosità creata dalla prima.

    @vincent: se lo vedi dai uno sguardo come si deve anche alla seconda... hai visto mai che poi ti piace! :D

    RispondiElimina
  4. non è niente male La doppia ora.
    come dici tu ha degli evidenti limiti che vengono fuori nella seconda parte, però è un film che tiene fino alla fine.
    un buon lavoro, nel panorama triste del cinema di genera nostrano.

    RispondiElimina
  5. non mi vergogno a dire che a me è piaciuto davvero tanto, un gran film senza prestese

    RispondiElimina
  6. a me è piaciuto molto e come dice roby, in tempi di magra accontentiamoci.

    RispondiElimina
  7. Frank, ahahaha la seconda parte la guarderò in cagnesco!! XD

    RispondiElimina
  8. @einzige: scusa, ma quale panorama di cinema di genere?

    @one: ma non è una vergogna!

    @harmo: io mi accontenterò solamente quando i tempi di magra finiranno e avrò finalmente dei capolavori. solo allora potrò accontentarmi anche di film mezzi riusciti ;)

    @vincent: così poi se ti piace torni qua e mi dici le cose brutte. hai escogitato un piano diabolico :D

    RispondiElimina