20 febbraio 2012

Tower Heist - Brett Ratner

Tower Heist - Colpo ad alto livello è un heist-movie, cioè un film con rapina... e con in più un versante comico. Lo dico perché l'heist-movie può essere anche più action o thriller. Questo è comico. Ci tengo a precisare.

Il regista Brett Ratner, reduce della saga Rush Hour, sa come trattare la materia e sa anche come costruire un buon prodotto di intrattenimento. Poco importa quindi se ad un certo punto il film perda di credibilità esagerando un tantinello,  tanto superata la linea di confine lo spettatore, che ha ormai capito dove si andrà a parare, si mette placidamente l'anima in pace.
Ottima la scelta del cast, molto affiatato, simpatico e volenteroso di fare un buon lavoro. Vi sono: Ben Stiller, ancora una volta contenuto e ben lontano dalle demenzialità che l'hanno reso famoso; un ritrovato Eddie Murphy, che ha finalmente abbandonato la voragine dei family-movie, tutti uguali, nel quale era caduto; quella simpatica canaglia di Matthew Broderick, la cui scomparsa dal mainstream resta per me ancora un mistero; e i bravi Casey Affleck, Alan Alda, Téa Leoni, Michael Peña e Gabourey Sidibe.

Un film che non sarà un capolavoro, non resterà negli annali, ma che come visione distensiva e rilassata va benissimo.

4 commenti:

  1. Tea Leoni è una di quelle attrici che lavorano sempre troppo poco. E invece è bravissima. Per non parlare di Broderick.
    Hai ragione sul film, è davvero distensivo e ti intrattiene senza pretese, ma lo fa con classe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guardando tea leoni pare che il tempo su di lei non sia passato.

      Elimina
  2. Non sei il primo che ne parla tutto sommato bene.
    Finirà che, a questo punto, me lo vedrò anche io. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi raccomando, non ti aspettare chissà che :P

      Elimina