16 aprile 2012

Borotalco - Carlo Verdone

Borotalco è una pietra miliare del cinema di Verdone.
La voglia di rivederlo dopo tanti anni è stata ovviamente rilanciata dalla scomparsa di Lucio Dalla... che nel film ha una certa importanza.

Conoscendolo già e ricordandone anche parecchio partivo con una certa sicurezza, sapevo cioè che non ne sarei rimasto deluso per niente. E così è stato! 
Verdone qui tocca alcune punte ormai irraggiungibili, punte che sempre meno avrebbe raggiunto negli anni a seguire (ovviamente con mio sommo rammarico).
Di scene cultissime ce ne sono parecchie ma voglio citarne solo una, quella che secondo me è la migliore di tutte, e cioè la scena dove Manuel Fantoni (aka Sergio Benvenuti) con fare da duro smitizza i divi di Hollywood... geniale.

Ogni volta che rivedo un Verdone d'antant, oltre al mitico Albertone nazionale, mi viene alla mente un altro personaggio. Non dico certamente che sia copiato, anzi è probabile che Verdone lo ricordi in alcune situazioni solo perchè sua fonte di ispirazione - quindi in un modo inconscio - ma il personaggio che mi viene in mente è Woody Allen. Non saprei se sia io ad aver preso un abbaglio ma in alcune situazioni - soprattutto nella goffaggine - me lo ricorda tantissimo. La cosa è molto limitata, quasi sottile e si limita ai film del primo periodo, quelli dei magici anni '80, ma la cosa resta. 
Chissà però, toccherà  chiedere a Carlo stesso.
Comunque Borotalco ad oggi resta un grande film, ispirato e con comprimari d'alto livello come la Giorgi, Infanti, il "boro" Brega e un inedito De Sica con ciuffo ossigenato e accento napoletano.

4 commenti:

  1. be', qui si parla di storia, no?
    "il cargo battente bandiera liberiana" è ormai entrato nel vocabolario comune!
    è un po' che gli ultimi film di Verdone me li sono persi, però l'ultimo con Giallini e Favino sembra promettente, te che pensi Frank?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che in fondo è sempre Verdone e una visione se la merita. Io, loro e lara mi era piaciucchiato e ci spero per l'ultimo. certo è che da Viaggi di nozze che si rasente la mediocrità!

      Elimina
  2. so a memoria tutte le battute di mario brega. uno dei migliori Verdone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai a memoria anche le cinghiate che infligge a verdone?

      Elimina