23 maggio 2012

Sixteen candles - John Hughes

Un compleanno da ricordare (questo il sottotitolo italiano) segnò il debutto alla regia di John Hughes e l'esplosione del teen-movie romantico.

Come per Bella in rosa anche in questo caso non siamo certamente di fronte ad un capolavoro della cinematografia, la trama è parecchio lineare e tratta delle classiche problematiche adolescenziali. I punti a favore se li becca per la leggerezza, per il non annoiare, per la tenera Molly Ringwald e per il simpatico geek Anthony Michael Hall. Ovviamente per apprezzarlo è necessario il fattore nostalgia o avere un'età non superiore ai 12/13 anni.

Può tornare utile se avete voglia di vedere John e Joan Cusack giovanissimi.

12 commenti:

  1. Lo ricordo dai tempi di una delle Blog Wars con il Cannibale.
    La classica teenata che piace a lui. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe non avevo alcun dubbio. deve essere una delle sue pietre miliari.

      Elimina
  2. super cult assoluto!
    avercene, di film così...

    RispondiElimina
  3. per 'sti film con me il fattore nostalgia funziona benissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me con sixteen candles ha funzionato un po' meno del solito... ma se dovessi vedere breackfast club o sacco a pelo a tre piazze andrebbe a palla o fusi di testa andrebbe a palla :D

      Elimina
  4. Si questo è uno di quei film, che mi trasmettono una tenerezza infinita.... è Molly Ringwald era dolcissima, peccato che col passare degli anni sia scomparsa dal cinema, e poi Antony michael hall era veramente simpatico, ricordo quando poi lo vidi cresciuto in edward mani di forbice, rimasi abbastanza scioccato!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stava pure in edward mani di forbice? non me lo ricordo :P
      comunque si, sixteen fa parte di quei film che si apprezzano in gran parte perché visto da ragazzini.

      Elimina
  5. Si Si frank, Antony michael Hall, aveva anche un ruolo importante faceva la parte del fidanzato, che Winona Ryder lascia per Edward.....

    RispondiElimina
  6. si si è lui Frank quel pezzo di ehm.. è meglio che censuro non vorrei essere espulso dal tuo blog.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...di merda?
      tranquillo non banno per così poco :D

      Elimina