18 settembre 2012

Casa de mi Padre - Matt Piedmont

Casa de mi padre
Vi dico velocemente quelle che sono le premesse di questa pellicola: il protagonista è Will Ferrell, è prodotto da Adam McKay, è tutto in spagnolo, è girato in modo tale da sembrare una Telenovela Sudamericana e se tutto ciò ancora non vi dovesse dire niente date un'occhiata alla locandina qui sulla sinistra. Ci siete arrivati? 
Ebbene si, Casa de mi Padre è un film volutamente ed esageratamente idiota.

Voglio togliere subito un dubbio asserendo che a me, generalmente, l'idiozia sfacciata di Ferrell & Co. piace, perciò più si esagera più il mio hype aumenta.
Casa de mi Padre sotto questo punto di vista mantiene bene le aspettative (sto sempre parlando di idiozia), tutto è fantasticamente e palesemente finto (fondali, rocce, animali selvaggi, viaggi in macchina e/o a cavallo), l'immaginario da telenovela è ricreato ad hoc, la trama è banale e melensa come dovrebbe essere, i personaggi sono iper stereotipati e non mancano le tipiche dilatazioni nonsense che spesso si vedono nei film cretini con Ferrell
Insomma gli ingredienti ci sono tutti c'è qualcosina, un'inezia, che stona.
Non so come spiegarlo, credo che possiate capirlo solo se vi è mai capitato di assistere a una telenovela sudamericana (e non solo). Se vi è capitato allora siete al corrente che queste sono pallosissime. Non voglio dire che Casa de mi padre sia noioso o che si avvicini a quei livelli, ma paga leggermente questa particolarità in alcune piccole parti. 

Cast ovviamente tutto di lingua spagnola, Ferrell a parte, con i messicani Diego Luna e Gael García Bernal - insieme per la terza volta dopo il bellissimo Y tu mamá también e un altro che non ho visto - e la bellissima Genesis Rodriguez.

Tutto sommato è godibile, idiozia eccellente e parti dove non si può non ridere.
Un film per certi versi coraggioso... e se vi piace lo "stile" siete a cavallo.

6 commenti:

  1. Ferrell non mi è mai stato particolarmente simpatico, quindi mi sa che per questa volta, nonostante l'ambientazione mi incuriosisca, salto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naaa ma come? io attendo trepidante ogni suo film :D

      Elimina
  2. Geniale, non vedo l'ora di vederlo! Però avrebbero almeno dovuto far fare in cameo a Grecia Colmenares. Danilo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse Grecia non si voleva far prendere per il culo!

      Elimina
  3. l'unica telenovela che ho mai visto perchè costretto dalla tv accesa mentre si pranzava fu Dancing Days con una Sonia Braga abbastanza giovane...questo non so se riuscirei a vederlo...ah si un'altra che vedeva mia madre era LA schiava Isaura ma erano solo una trentina di puntate....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considera però che le telenovelas vengono prese ampiamente in giro. Noto che conosci abbastanza approfonditamente il mondo "telenovelistico"... si, il solo averne citate 2 fa di te un esperto ;)

      Elimina