14 settembre 2012

Extraterrestre - Nacho Vigalondo

Nacho Vigalondo qualche anno fa stupì il mondo prima con dei corti e poi con un lungometraggio a dir poco eccezionale, che si chiama Timecrimes e se non l'avete visto CORRETE A VEDERLO. Alla sua seconda prova nel lungo spiazza ancora una volta gli avventori e in special modo i fan del film precedente, che di fatti gli hanno riservato anche parecchie critiche.

Secondo la mia umile opinione, da fan e ammiratore, ritengo che il regista spagnolo abbia conferma l'estro geniale che aveva caratterizzato le altre sue produzioni. Anzi si può tranquillamente dire che ripropone, in una forma più estesa e accurata, temi e modalità già assaporate in passato vedendo i suoi corti.

Preferisco non raccontare nulla circa la trama del film per non privarvi di quell'ulteriore gusto della scoperta degli eventi, ma sappiate solo che di Nacho non vi potete fidare e che spesso ciò che ci fa vedere è un puro escamotage. Ottimi i 4 attori che compongono il cast, capaci di reggere un film che nella sua quasi totalità si sviluppa all'interno di quattro mura. Bravi quindi Julián Villagrán, Raúl Cimas, Carlos Areces e la splendida Michelle Jenner.

Ottimo prodotto e una conferma per uno dei più geniali registi/sceneggiatori visti negli ultimi anni.

10 commenti:

  1. Mi manca sia questo che il precedente. Devo correre a guardarli, dunque?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si james, devi assolutamente. non te ne pentirai ;)

      Elimina
  2. Ma che roba è? Persi nei meandri del tempo? Seguo Ford a ruota!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. recupera eddy, la tua vita non sarà più la stessa dopo... forse è un tantinello esagerato, ma vedili comunque.

      Elimina
  3. io da questo sono rimasto un pochino deluso non perchè sia brutto perchè non è assolutamente brutto ma da Vigalondo preferivo più una roba alla Timecrimes( assolutamente da recuperare!) che non una commedia sofisticata come questa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ricordo il tuo disappunto e leggendo in giro non sei l'unico. io invece ho apprezzato molto l'approccio non convenzionale di vigalondo e l'aver ripreso tematiche dai suoi corti precedenti, Domingo e 7:35 de la mañana.

      Elimina
  4. timecrimes ce l'ho lì da una vita. magari è ora che mi ci impegni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be per timecrimes ci vuole un po' di impegno mentale, ma ti assicuro che viene molto facile perché una volta che ti afferra non ti lascia più ;)

      Elimina