15 novembre 2012

Jimmy Bobo - Bullet to the Head - Walter Hill

bullet to the head
Bullet to the Head è un film di Walter Hill con protagonista Sylvester Stallone, dando per scontato che i precedenti di questi due signori siano noti a tutti salto le presentazioni.

Quella vecchia canaglia di Walter non tornava dietro la macchina da presa da un po', ha fatto giusto qualcosina per la TV recentemente, ma al cinema era proprio da tanto che mancava. Stallone invece non solo è sempre stato presente in modo abbastanza costante ma è tornato addirittura in auge negli ultimi anni con il tamarro revival de I Mercenari.
Tutto ciò per dire solo che se questi due nomoni, che hanno fatto il bello e il cattivo tempo negli anni '80, fanno un film... beh, io lo devo andare a vedere.

Bullet to the Head, tratto da una graphic novel di un tipo francese o belga (credo), è ignoranza pura. Viene ripresa un po' la formuletta della strana coppia, tipo come quelle di 48 ore o Danko, anche se la parte comica è molto più contenuta rispetto ai due film appena citati. La suddetta comicità anche se poca è però in perfetto stile anni '80, cioè senza fronzoli, affettata, concisa e virile. La trama è di un hard boiled terra terra e va benissimo così, poiché la pellicola viaggia che è una meraviglia senza deviare mai in assurdi ghirigori ma restando concentrata sull'obiettivo.
Quel'è l'obiettivo? L'obiettivo è mettere il più possibile in scena energumeni che si pestano come fabbri sottopagati (tra questi troviamo oltre al già citato Stallone, che funziona parecchio bene, anche Jason Momoa, che altri non è che quella branda di Khal Drogo di Games of Thrones).

Insomma un filmettino niente male dove si danno certi cartoni come se non ci fosse domani (se le danno pure con le asce, capito come?), con tante belle scenette molto action e parecchio sangue sparso, parecchio quasi  per gioco.

IMDb

PS - Non so se il poster sia quello ufficiale, per ora ci accontentiamo aspettando aggiornamenti nel prossimo futuro.

15 commenti:

  1. quando ho iniziato a leggere pensavo a un vecchio film di cui non avevo mai sentito parlare. walter hill è un mito, oltre che quasi sempre una garanzia

    RispondiElimina
  2. Quando ho visto il titolo ho pensato a John Woo, comunque anche questo mi va benissimo.
    Ma dove l'hai pescato, sul Mulo!?!?

    RispondiElimina
  3. Ma l'hai visto? Ma IDOLO! E' uno dei film piu attesi da me di questo anno e se dici che funziona allora wooow. Poi la battuta in auto sul kungfu(vista nel trailer) e' una citazione palese di Resa dei conti a Little Tokyo anche un filmone.

    RispondiElimina
  4. no ragazzi miei, non si trova sul mulo. vi consiglio però di vederlo in sala quando uscirà. una sala con un bel sonoro... vi uscirà il sangue dalle orecchie ad ogni cazzotto :D
    io l'ho visto al festival di roma con sly e walter (si, mi sto facendo lo splendido!), e ci sta una replica oggi alle 15 - cioè tra un'ora, quindi affrettatevi -

    @michael: la battuta sul kungfu nel film non c'è, ma ne hanno messa un'altra comunque molto divertente sui samurai :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che fai infierisci e fai lo splendido eh eh eh?!?!? maledetto Frank

      Elimina
    2. ebbene si, mi faccio bello... e pure alla faccia vostra :D

      Elimina
  5. cercherò di ricodarmene quando (e se) uscirà. Che quando se corcano de mazzate io mi diverto troppo. E poi insomma, c'è anche Christian Slater.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo le previsioni dovrebbe uscire ad aprile 2013 qui da noi.
      christian slater ormai la parte del viscido stronzo la sa fare alla perfezione ;)

      Elimina
    2. con mio estremo disappunto, fra l'altro. che lo adoravo, io, a quello lì! :)

      Elimina
  6. ti abbraccerei forte forte con le mie manine strette sul tuo collo Frank per l'invidia che mi hai fatto montare. Sly te lo lascio, ma cazzo...Walter Hill...un mito! Ieri al tg 1 presentavano Bullet to the head come il nuovo film di Stallone, non di Walter Hill...'sti trogloditi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha si è vero, ho visto anch'io il servizio... che idioti

      Elimina
    2. bradipo la tua voglia di "affetto" mi imbarazza alquanto... ma è pur vero che me lo sono andato a cercare :D

      il servizio del tg1 mi manca, ma presumo che fosse di mollica... indi per cui è meglio se mi fermo qui piuttosto che sprecare parole.

      Elimina
  7. Pure io di primo acchitto ho pensato a John Woo.... comunque per Walter Hill massimo rispetto e stima, i suoi film penso di averli visti tutti
    Stallone vabbe', non proprio nella mia top ten, ma ci passo sopra
    Prendo nota e me lo procuro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. walter si deve recuperare a prescindere ;)
      ti avviso però che toccherà aspettare un pochetto.

      Elimina