05 dicembre 2012

Resa dei conti a Little Tokyo - Mark L. Lester

mitici

There's nothing wrong with my form!

Resa dei conti a Little Tokyo era uno di quei film che la tv generalista italiana trasmetteva a getto continuo, non si sa bene il perché ma è così... stateci. 
Io poi, non contento degli innumerevoli passaggi e per prevenire un'eventuale cambio di rotta, mi feci pure una bella copia personale e quindi, visto che c'era, è capitato che nell'attesa, tra una messa in onda e l'altra, me lo rivedessi pure così da arrivare sempre più preparato alla visione successiva.
- All'epoca se mi affezionavo a qualcosa non c'erano cazzi, diventavo praticamente ossessivo. -

resa+dei+conti+a+little+tokyo
Comunque sia, Resa dei conti a Little Tokyo oggi rientra di diritto tra I Mitici per svariati motivi che non vi sto ad elencare perché tanto sono sempre gli stessi, motivi che si possono riassumere nella sola parola nostalgia.
Ovviamente trattasi di un film tamarrissimo, ma attenzione perché non si ferma qui poiché è del 1991, una data cruciale che fa aumentare esponenzialmente la sua tamarraggine. Provo a spiegarmi.
Prendiamo ad esempio i costumi. Questi sono di un orripilante che è difficile pure parlarne, tra abiti dai colori pastello, paiette, camice dai motivi floreali/copridivani/tende e Superga bianche... cioè gli yakuza con le Superga bianche!!!
Altro esempio può essere la scelta "stilistica" di far recitare Dolph nelle seguenti modalità: con chiodo di pelle e canotta, solo canotta, a petto nudo, a petto nudo con mini-shorts e anfibi, con un bel kimono nero ma senza allacciare la giacca e fascia in testa con simboli nipponici (ma tranquilli la giacca del kimono avrà vita breve).

Ma sorvoliamo i costumi e parliamo dei combattimenti e delle scene action...


... vabbé si vede il trampolino, ma che importa? Sappiate che comunque si picchiano, si sparano, si mutilano, si esplodono e ci sono donnine nude praticamente sempre. 
Per dirla in modo spiccio, c'è tanta robetta mitica.

10 commenti:

  1. il trampolino! non ci posso credere :D

    RispondiElimina
  2. questo è proprio spiccissimo come film!

    RispondiElimina
  3. Film trashissimo ed assolutamente mitico.
    L'avrò visto millemila volte.

    RispondiElimina
  4. non lo ricordo ma la descrizione dell'abbigliamento lundgreniano non mi è nuova. lo cercherei solo per vedere come va a finire la scena dal trampolino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti posso dire due cosettine:
      1) l'abbigliamento di dolph è simile in quasi l'80% dei film che ha fatto.
      2) la scena del trampolino comincia e finisce così come la vedi nell'immagine sopra... niente di più e niente di meno.

      se però vuoi recuperare lo stesso Resa dei conti a Little Tokyo a me non può che far piacere :)

      Elimina
  5. "Ma io sono nato in florida"
    Me lo vado a rivedere va.

    RispondiElimina