18 dicembre 2012

The Day - Douglas Aarniokoski

The Day è un film che rientra nel filone post-apocalittico
Ora che siete in possesso di questa semplice informazione vi sarete già fatti un'idea di quello che vi aspetta e state tranquilli che, in linea di massima, l'idea che vi siete fatti è abbastanza giusta.

Questa prevedibilità, se così si può chiamare, è dipesa dal fatto che i post-apocalittici debbano seguire delle regole non scritte... cioè, tipo, che hanno l'obbligo di essere esteticamente simili tra loro e devono avere dentro i cannibali. Siccome The Day non vuole uscire dal coro, almeno sotto questo punto di vista, segue anche lui questi due semplici impliciti dictat. Ma The Day, in qualche modo, riesce comunque a salvarsi.
Come? Come mai lui si e altri no? 

Ebbene The Day ci riesce adottando delle precauzioni tanto semplici quanto efficaci.

Primo: l'atmosfera. Questa è azzeccata nel suo mix tra storia, personaggi e desaturazione (=desolazione) post-apocalittica/atomica o quel che è. 
Secondo: la velocità di esecuzione.The Day non si concede manco un minuto in spiegozzi o quant'altro. La storia è tutta un qui e ora, con nessi e connessi (ovvero azione e reazione dei protagonisti).
Terzo: ha un'attitudine nichilista (mi ha ricordato tanto La notte dei morti viventi), condita da morte e distruzione, con lampi di sangue che illuminano lo schermo... specialmente nel finale.

In definitiva sono bastati solo queste tre semplici cosucce per rendere un piccolo film come The Day bello.

Provatelo e ditemi, nel caso poi non sia di vostro gradimento il buon Eddy - per quanto mi riguarda è lui il blogger alfa che l'ha segnalato - sarà ben felice di rimborsarvi.

IMDb 

7 commenti:

  1. :)
    Allora vado ad aprire un mututo, perché di questi tempi mi sa potrebbe non piacere a priori... XD

    Grazie del link!

    RispondiElimina
  2. Noto che è piaciuto anche a te... allora un motivo ci sarà :)

    RispondiElimina
  3. è da un po' che ne sento parlare, devo decidermi finalmente a guardarlo...

    RispondiElimina
  4. a chi devo inviare le coordinate bancarie?...no, tranquilli, scherzo...ancora non l'ho visto ma ce l'ho già bello e pronto per essere divorato...

    RispondiElimina
  5. provatelo tanto pure se non vi piace c'è eddy ;)

    RispondiElimina