08 aprile 2013

Two Hundred Thousand Dirty - Timothy L. Anderson

Two Hundred Thousand Dirty
Visto nella cornice del Rome Indipendent Film Festival, l'esordio nel lungometraggio di Timothy L. Anderson è un discreto film indipendente (per l'appunto) su 3 individui che rappresentano il sottoprodotto umano della suburbia americana.

Siccome si necessita di spiegare meglio di cosa si tratta vi copio/incollo dal sito del Riff la sinossi:
Benvenuti nella monotonia oppressiva del risultato della moderna espansione urbana americana: il centro commerciale. Figli di questa realtà e sottoprodotti di una cultura popolare obsoleta, Rob (Mark Greenfield) e Manny (Coolio) sono gli addetti alle vendite rozzi e sfigati di Affordable Mattress. Quando la nuova impiegata Isabelle (Rocío Verdejo) viene arruolata nella speranza di dare una scossa alle scarse vendite, le cose cambiano, specialmente dopo che si unisce a loro il collega esaurito Martin (C. Clayton Blackwell). Isabelle convince tutti a fare squadra per raggiungere un obiettivo comune: 200.000 dollari.

Come già annunciato il film è discreto, ha dei momenti molto riusciti e talune intuizioni, specialmente nelle battute, sono veramente molto simpatiche. Fighi i personaggi e bravi gli attori, dei quali ho maggiormente apprezzato Greenfield e Kenneth McGregor, come non male sono regia e fotografia che fanno il loro dovere con precisione e attenzione. L'unica pecca potrei sollevare su questo film riguarda l'architettura della sceneggiatura, questa ha degli squilibri tra le parti del racconto, come dei netti tagli tra i vari atti che ammazzano (o meglio azzerano) il ritmo che si era creato.

Film comunque interessante e che spero riesca ad avere una maggiore visibilità in futuro... per ora l'unico modo per visionarlo e andare a beccarlo in qualche festival in giro per il mondo.

IMDb

Recensione presente anche su Paper Street

4 commenti:

  1. Non ne avevo mai sentito parlare: lo metto in coda, anche se non penso gli darò la priorità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo sulla priorià, ci vorrà del tempo prima che diventi visibile...ammesso che ció accada

      Elimina
    2. Ciao Tutti! Grazie per venire a vedere i nostri film al RIFF! Mr James Ford, in realtà speriamo il film sarà disponibile quest'autunno dopo i festival. Va al nostro sito: www.200kDirty.com.

      Elimina
    3. ciao two hundred!
      grazie a te per la bella notizia :)

      Elimina