30 maggio 2013

Tutti pazzi per Rose - Régis Roinsard

Tutti pazzi per Rose (Populaire è il più consono e meno televisivo titolo francese) è una commedia romantica del regista Régis Roinsard, la cui trama ricalca a grandi linee quel My Fair Lady che Cukor impresse su pellicola nel 1964.

Ambientato in una Francia di fine anni cinquanta, dai colori pastello, dove i costumi stavano cominciando a cambiare e le donne a conquistarsi una certa indipendenza professionale, la vicenda racconta della goffa e simpatica Rose che, aiutata dal suo datore di lavoro, l'assicuratore Louis Échard, diventare una campionessa della macchina da scrivere.

Sebbene sia nel suo svolgimento abbastanza prevedibile, nonché altamente zuccheroso, il film di Roinsard non dispiace e si fa guardare con un discreto piacere, soprattutto per un lavoro molto ben curato di costumi, trucco e scenografie.Altro merito è da attribuire anche i due protagonisti: la giovane Rose interpretata da una Déborah François, che ci rimanda a quell'ideale di bellezza che fu di Audrey Hepburn, e un Romain Duris che si rifà negli atteggiamenti ai "mad men" newyorchesi.

Populaire è filmettino riuscito e simpatico che svolge appieno, e senza infamie e senza chissà quali lodi, lo scopo della sua venuta al mondo... ovvero intrattenere romanticamente per 111 minuti.

IMDb

7 commenti:

  1. proprio così!
    film non memorabile ma caruccissimo

    RispondiElimina
  2. Mah, lo hanno fatto uscire nel mio multisala questa settimana, togliendo spazio al nuovo di Refn, quindi parto già infastidita e prevenuta XD

    RispondiElimina
  3. Speravo fosse così, sinceramente: cercherò di recuperarlo al più presto, che in questo periodo impegnatissimo non sto riuscendo a vedere troppi film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è ottimo dopo una giornata impegnativa ;)

      Elimina
  4. ok, però se è troppo smielato non lo vedo... per questa volta mi fido!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un po' smielato... quindi non saprei ;)

      Elimina