16 giugno 2013

Zombie Massacre - Luca Boni, Marco Ristori

Sebbene Eaters, il primo film della coppia Boni Ristori, non è un capolavoro né è e sarà mai una pellicola che entrerà negli annali, ha dalla sua quel non so che di goliardico che sopperisce alle tipiche mancanze presenti in una  poverata. È il classico film dove uno si dice: "Se ci fossero stati più soldi, ora avremmo un piccolo cult!".

Oggi quei soldi sono arrivati, non tantissimi ma sono arrivati, e quella frase, detta un po' a cuor leggero, viene spazzata nel giro di 3 minuti. Toh, 5 minuti!
Insomma l'aumento di soldi non ha portato alcun beneficio... anzi.

Boni e Ristori con questo Zombie Massacre non solo fanno un passo indietro rispetto al loro debutto, ma vanno anche al di là della linea di partenza. La Noia, con la enne maiuscola, quella mortale che non lascia scampo, è tutto ciò che rimarrà di Zombie Massacre. Nulla è salvabile. L'ironia di fondo, il giocare con gli stereotipi e persino il gore sono illustri assenti nonché l'unico motivo che avrebbe giustificato l'esistenza di questo film.

I personaggi non rasentano il ridicolo, sono letteralmente patetici e giuro di aver provato vergogna per loro. Tanto per fare un esempio: c'è una pseudo ninja con l'agilità di un fabbro ubriaco e zoppo, che fa tutta l'introspettiva per tre quarti di film e quando, alla fine, apre bocca spara fuori delle stronzate che se continuava a stare zitta faceva una "figura meglio".

Ma io mi chiedo: ma che davero davero?


2 commenti:

  1. ciao, scusa posso chiederti dove sei riuscito a recuperare questo film?
    E' uscito in qualche sala o in home video??? é un po che aspetto di vederlo perchè ho trovato Eaters un film molto divertente, e questo dal trailer mi incuriosiva anche se la tua rece ora mi ha messo qualche pulce nell'orecchio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'hanno proiettato al fantafestival di roma, ma credo che stia per uscire anche in dvd. eaters era effettivamente carino e divertente questo invece...

      Elimina