13 luglio 2013

Pacific Rim - Guillermo del Toro

Pacific Rim è Lo Spettacolo!

Mai, e ripeto MAI, in vita mia mi sono esaltato così tanto al cinema... almeno non con la stessa frequenza. Ammetto di aver applaudito al discorso del Presidente in Independence Day, ma ero giovine e stupido e in breve ho compreso che il film di Emmerich non sarebbe mai andato oltre i fracassi del momento. In altre occasioni mi è capitato di sussultare di gioia in sala, chessò all'esplosione iniziale di Die Hard 3 o durante Street Fighter, ma Mai come con Pacific Rim

In pratica mi sono ritrovato in sala ragazzino, ringiovanito improvvisamente, ammaliato dagli splendidi colpi di tamarrate infinite che si assestano robot e mostroni. Voglioso di vedere 10, 100, 1000 navi cargo infrangersi sulle facce. 

Del Toro crea il Film Spettacolo del nuovo secolo, una pellicola che saccheggia sapientemente tutto e tutti, anche senza ritegno, e si ripropone come perfetto mix dell'immaginario. Ci stanno i Robot, i Mostri, i Russi biondi, c'è l'impavido pilota americano (anche se Charlie Hunnam è in realtà Britannico), c'è il pilota stronzo, c'è la donzella cazzuta ma fragile, c'è il veterano che torna a combattere, ci sono gli scienziati simpatici, c'è la retorica e la morale e ci sono le scarpe improponibili di Ron Perlman. E soprattutto c'è la maestria di Del Toro che ti incolla alla sedia.

"Portate i vostri figli a vedere questo film, anche se sono piccoli. Usciti dal cinema vorranno quasi tutti fare i piloti di jaeger. Ma ci saranno una manciata di bambini che, dopo i titoli di coda, decideranno che da grandi saranno registi. E registi come Guillermo Del Toro." 
(Cit. Lucia de Ilgiornodeglizombi)

Ooooooooo...
...léééééééé!!!

IMDb

7 commenti:

  1. Beh che dire, al primo giorno disponibile mi fiondo in sala. 2D o 3D?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io l'ho visto in 2D... ma in 3D presumo sia tutto ancora più amplificato :D

      Elimina
  2. Visto ieri... sono ancora meravigliato! Gli otto euro meglio spesi del mese, finora. Del Toro si conferma uno dei cineasti più talentuosi e divertenti degli anni zero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del Toro dopo quel mega capolavoro de Il labirinto del fauno è uno dei must degli anni zero!

      Elimina
    2. Concordo in pieno! Ma come non citare anche il misconosciuto "La spina del diavolo" o il sottovalutatissimo "Hellboy: the golden army"?

      Elimina
  3. E' stata una delusione immensa, non mi metto ad elencare la serie di stronzate che ci sono perché la lista sarebbe troppo lunga, dirò solo le cose che sono positive: i robot, le scene di combattimento (solo visivamente perché una logica non ce l'anno) e le musiche. Mi pare di capire che ormai le sceneggiature sono considerate da molti un dettaglio di poco conto.

    P.S. Quando ha detto che i kaiju erano i dinosauri mi è venuta voglia di uscire dalla sala.

    RispondiElimina
  4. sono andato con un nipotino di 10 anni, era entusiasta, ho provato a vederlo con gli occhi di un ragazzino, mi è piaciuto molto:)

    RispondiElimina