21 agosto 2013

Da oggi il mondo è meno Cool

Torno momentaneamente da queste parti (sono finalmente in vacanza e intendo godermela) perché ieri, purtroppo, è venuto a mancare non "uno dei miei scrittori preferiti", ma LO scrittore da me preferito. Generalmente non uso queste pagine per scrivere coccodrilli, commiati o quant'altro, ma il vecchio Elmore è stato un tassello importante della mia vita (più o meno degli ultimi 15 anni) ed era un atto dovuto.


Ok, non era più giovanissimo e 87 anni, nel bene e nel male, può essere considerato un buon risultato ma 
a me dispiace lo stesso ed egoisticamente mi dispiace prendere atto che "il prossimo libro di Leonard" non arriverà mai.

 Caro anonimo che a metà degli anni '90 hai detto: "Stavo per suicidarmi, poi ho letto che Elmore Leonard aveva scritto un nuovo libro." ... vai pure...


Ciao Elmore, grazie di tutto!

5 commenti:

  1. Sì può dire "che sfiga"? Perché è di questo che si tratta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sfiga nel senso che abbiamo perso uno dei più grandi scrittori degli ultimi 60?

      Elimina
  2. Pensa, ho scritto anche io ieri il post su Leonard perché ero in vacanza, e senza volerlo ho usato la stessa foto. Che dire, grazie a lui hanno fatto delle ficate di film, roba che non è riuscito a fare neanche Ellroy, L.A. Confidential a parte...

    RispondiElimina