21 ottobre 2013

Broken City - Allen Hughes

broken city
Broken City è un thrillerino con intrighi politici e giochi di potere.

Diretto da uno dei fratelli Hughes, quelli di La vera storia di Jack lo Squartatore e del meno conosciuto Dollari Sporchi, è il classico film che ha del potenziale ma non si applica. Il cast ha nomi altisonanti e perfino buone performance, ho personalmente molto apprezzato sia Russell Crowe che Barry Pepper (quest'ultimo però lo apprezzo a prescindere sempre e comunque), ai quali gli vanno dietro, con interpretazioni professionali, sia Mark Wahlberg che Catherine Zeta-Jones
Sulla qualità tecnica del film non si discute, le belle scene notturne sono lì a dimostrarlo e in parte reggono molto peso sulle loro spalle (molto più di quanto dovrebbero). 

Allora dov'è il problema?
Il problema è sempre il solito, ovvero lasciare crateri e incongruenze lungo il tuo tracciato, svoltare spesso per strade facili e già battute, spingere al massimo sull'acceleratore e sperare che nessuno si accorga di niente. 

Il solito problema che rende un thriller un thrillerino.

IMDb


Un consiglio spassionato. Se avete dubbi sull'efficacia della vostra sceneggiatura thriller, rendetelo action e molte cose vi saranno perdonate.

6 commenti: