31 ottobre 2013

Grano rosso sangue - Fritz Kiersch


Malachai! He wants you too, Malachai. He wants you too!

Tratto da un racconto di Stephen King, Grano rosso sangue oggi è considerato un piccolo cult dell'horror americano anni '80.

Grano rosso sangue
Una pellicola che, a dir la verità, non ha poi tutte queste grandi qualità ma che, come spesso accade, è assunta a cotanto status probabilmente perché rimasta nel cuore di chi ne fu terrorizzato da piccino. A me personalmente il terrore arrivò una mattina d'estate dei primi anni '90 quando il cugino più grande, nostro custode mattutino, decise che il giorno perfetto per vedere Grano rosso sangue era giunto. Salì in sella al suo Benelli, andò di gran carriera a noleggiare la Vhs, lasciando noi un po' più piccoli alla mercé di noi stessi, e al suo ritorno creò involontariamente un trauma, un ricordo e un cult movie... durante quella stessa estate fece lo stesso con La bambola assassina, Warlock, un Venerdì 13 (ma non ricordo quale, se il 7 e l'8) e pure una paio di porno.

L'idea del film è tutt'ora affascinante, la scena del massacro iniziale ancora si difende molto bene ed è ancora abbastanza inquietante, del cast non sono male Linda Hamilton e l'allora giovane John Franklin, nella parte dello stronzetto con quella faccetta perfida che ti fa venire tanta voglia di chiuderla ripetutamente nello sportello della macchina. Tutto il resto ahimè risulta invecchiato un po' maluccio.

Grano rosso sangue si aggiudica lo status di Mitico in onore di quell'estate, di quei traumi primordiali (amplificati di sera da Italia 1) e di quello Vhs osé.

Grano rosso sangue


IMDb

6 commenti:

  1. Mai piaciuto sto film, l'ho sempre trovato abbastanza noioso. Di certo non è il più riuscito tra i kinghiani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuro che non è il più riuscito dei kinghiani, e anche i suoi seguiti vanno dal brutto all'orrido. ma sai, qua non si bada tanto alla forma quanto a quello che hanno rappresentato certe pellicole :D

      Elimina
  2. ahia, e questo ancora non l'ho visto, eh si, appena posso me lo guardo promesso ;)

    RispondiElimina
  3. Mi manca: dovrò recuperarlo, prima o poi. Non posso certo farmi mancare un "mitico"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. occhio però che certi mitici debbono essere affrontati coi piedi di piombo e il timore di bimbo ;)

      Elimina