05 dicembre 2013

I sogni segreti di Walter Mitty dal 19 Dicembre al cinema

Sin dalla sua pubblicazione sul The New Yorker nel 1939, il racconto breve The secret life of Walter Mitty firmato dall'umorista James Thurber, aprì l'immaginario collettivo trasportando i lettori nel fantastico mondo astratto di Walter Mitty. L'impatto delle parole scritte da Thurber furono tali che oltre ad aver ispirato una trasposizione cinematografica nel 1947 (Sogni proibiti di Norman Z. McLeod con Danny Kaye nei panni di Walter Mitty) e vari adattamenti teatrali e perfino il neologismo, riferitosi a chi sogna ad occhi aperti, "è un Walter Mitty".
La genesi di questo film parte proprio dal successo di quella prima trasposizione messa in atto dal leggendario produttore Samuel Goldwyn e dalla voglia dei suoi eredi di voler riproporre e attualizzare ai giorni nostri la storia di Mitty. Il progetto nel corso degli anni è passato attraverso parecchie mani fino a divenire finalmente realtà grazie a Ben Stiller, nel duplice ruolo di attore protagonista e regista, alla sceneggiatura di Steven Conrad (già penna de La ricerca della felicità di Gabriele Muccino e di The Weather Man di Gore Verbinski).
La pellicola narra delle vicende del mite Walter Mitty, photo editor di LIFE, che per distaccarsi dalla monotona e anonima esistenza sogna ad occhi aperti imprese eroiche, coraggiose vittorie e storie d'amore impossibili. Tutto cambierà quando Walter, per non perdere il posto di lavoro, dovrà affrontare un viaggio intorno al mondo ben più spettacolare di quanto avesse mai potuto immaginare.
Il film uscirà nelle sale italiane il 19 Dicembre, nel cast figurano, oltre a Stiller, anche Sean Penn, Adam Scott, Kristen Wiig e Shirley MacLaine. Per avere maggiori informazioni o per commentare o condividere potete andare sulla pagina facebook o usare l'hashtag #sognisegreti
Che dite, lo andrete a vedere?

Articolo sponsorizzato

0 commenti:

Posta un commento