11 febbraio 2014

Lo sguardo di Satana - Carrie - Kimberly Peirce

Vedendo questo remake/ri-trasposizione del romanzo di King, quel che ho percepito "a pelle" è stato come uno smussamento delle parti più ostiche - insomma quelle che potrebbero infastidire - e un quasi totale annullamento dell'horror.

Tutta la prima parte, quella di presentazione dei personaggi, delle dinamiche scolastiche e della situazione familiare di Carrie, è impostata sulla modalità drama e non fa trasparire il senso di shock, di disagio e, men che meno, quel perturbante che tanto avrebbe aiutato e tanto aiuta l'horror dalla notte dei tempi. La regia della Peirce - molto brava ma non avvezza al genere - tende in qualche modo ad appiattire troppo il senso di disagio sociale vissuto da Carrie rendendo il film più accostabile a un qualsiasi teen horror che al cult del 1983.

Anche la scelta di inserire nel cast due attrici come Chloë Grace Moretz e Julianne Moore, sempre comunque tecnicamente brave e molto apprezzate da queste parti, non mi è sembrata molto azzeccata. La prima per via di una fisicità non del tutto adeguata, sempre facendo un confronto con il passato e con l'incarnazione offerta all'epoca da Sissy Spacek, mentre la seconda per l'inevitabile invadenza che prende il suo personaggio... ovvero grande attrice in un piccolo ruolo = aumento di minutaggio non necessario del piccolo ruolo. 

Sul versante horror c'è invece ben poco da dire, arriva dopo troppo tempo e viene chiuso con fin troppa fretta.

IMDb

12 commenti:

  1. A me ha fatto davvero cagare.
    Comunque bentornato, Frank! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non ha fatto proprio cagare, piú che altro l'ho trovato un film inutile.

      Grazie James!

      Elimina
  2. Io faccio finta che non sia mai stato girato. E' meglio per la mia psiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma tocca farci comunque i conti! ;)

      Elimina
  3. un non-horror, in pratica.
    nonché il solito remake non necessario...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando siamo in accordo mi viene sempre un brividino di terrore dietro la schiena :D

      Elimina
  4. ehy Frank, è un casino di tempo che non vengo, eccomi di nuovo, bene, questo film ancora non l'ho visto, e non nascondo che ho delle perplessità, la versione di De Palma è un capolavoro, staremo a vedere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era un casino di tempo che venivo anche io da queste parti :P

      Sul film che dire, vedilo quando trovi il tempo.

      Elimina
  5. un bentornato anche da me ! Il film è una cagata pazzesca per quanto mi riguarda,sei stato fin troppo buono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Brad!
      Io non sono buono, semplicemente non sono cattivo :)

      Elimina
  6. Che skif... ma a parte il film, dov'eri finito? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono finito nella disorganizzazione :D

      Elimina