02 settembre 2014

Preferisco l'ascensore - Fred C. Newmeyer, Sam Taylor

Preferisco l'ascensore
Quasi del tutto dimenticato, e oscurato dalla fama di Chaplin e Keaton, Harold Lloyd è stato uno dei maggiori esponenti del cinema comico muto, probabilmente il più audace per quanto riguarda l'aspetto acrobatico.

Preferisco l'ascensore è il film più famoso della sua carriera ed è la pellicola che lancia il suo personaggio più rappresentativo, ovvero The Boy. Come per molti film comici dell'epoca la trama si basa sul solito canovaccio del ragazzo timido e imbranato, ma dal cuore d'oro, che crea casini su casini pur di colpire il cuore della ragazza amata. Insomma una scusa come un'altra per permettere a Lloyd di mostrare il meglio del suo repertorio di spettacolarità.

Preferisco l'ascensore è una pellicola fondamentale del cinema comico muto (non solo statunitense) come fondamentale è la scena che vede The Boy appeso alla lancetta dei minuti dell'orologio, una scena entrata nella vetta e che ancora oggi si fa fatica a raggiungere.

Harold Lloyd
IMDb

0 commenti:

Posta un commento